Uno studio di Ford per azzerare il mal d’auto

Uno studio di Ford per azzerare il mal d’auto

Ford

Ognuno di noi conosce sicuramente qualcuno che ha difficoltà a spostarsi con mezzi di trasporto quali l’auto perché viene sopraffatto da un malessere che provoca nausea, mal di testa e mal di pancia. È un problema che, secondo una recente ricerca Ford, affligge 2 persone su 3.

Si tratta comunque di persone che nella loro vita quotidiana o durante un viaggio hanno la necessità di spostarsi in auto e che quindi si ritrovano spesso in una situazione di malessere nonostante la comodità del mezzo di trasporto. Ford ha quindi deciso di approfondire le cause della cinetosi per studiare rimedi possibili e azzerare possibilmente i fastidiosi sintomi che essa comporta. L’attenzione che la casa automobilistica dall’ovale blu riserva agli automobilisti è sempre alta e lo dimostra il fatto che periodicamente organizza corsi per giovani che si avvicinano alla guida e tante altre iniziative.

Ad essere più colpiti da questa problematica sono soprattutto bambini e ragazzi probabilmente perché più inclini a stare con il capo abbassato per guardare lo smartphone, giocare con i videogiochi ecc…

L’obiettivo di Ford è creare nuove auto dove non si soffrirà più di mal d’auto ed ha riunito un team di esperti per approfondire cause e trovare rimedi efficaci.

Eike Schmidt, Research Engineer del Centro Ford Ricerca e Innovazione in Germania sostiene “Il comfort è un aspetto fondamentale da tenere in considerazione durante lo sviluppo delle automobili del futuro e desideriamo fare tutto quello che è possibile per ridurre al minimo il disturbo da movimento” , da queste parole emerge la volontà di trovare davvero e al più presto una soluzione affinché un bel viaggio in auto rimanga tale.
Il Professor Bos dell’Università di Vrij ad Amsterdam ha sviluppato un dispositivo che mostra la correlazione tra lo stile di guida al volante e la sua influenza sul malessere, consigliando una guida più fluida e uniforme.

La Ford ha intanto stilato una serie di consigli utili per prevenire il mal d’auto:

1) Il guidatore dovrebbe adottare uno stile di guida il più possibile uniforme e, se possibile, evitare brusche frenate, improvvise accelerazioni e buche
2) Il sedile del passeggero anteriore offre una maggiore visibilità della strada e quindi dovrebbe essere preferibilmente occupato da chi soffre di mal d’auto
3) I sedili dei passeggeri posteriori offrono una maggiore visibilità della strada nella posizione centrale, che quindi dovrebbe essere quella preferibilmente occupata da chi soffre di mal d’auto
4) I passeggeri dovrebbero evitare di impiegare troppo tempo utilizzando lo smartphone o altri dispositivi portatili
5) I passeggeri colpiti dal mal d’auto dovrebbero essere distratti, magari cantando
6) La testa dovrebbe essere mantenuta il più eretta possibile, utilizzando ad esempio un cuscino di supporto
7) Il climatizzatore dovrebbe essere attivo per mantenere in circolo aria sempre fresca
8) Le bibite gassate sono preferibili a quelle non gassate

Leave a reply